Rinnovabili in franchise (terza parte)

NRG

Le fonti di energia rinnovabile escono sempre piú sicuri dal loro stato „semilegale” e propongono un’alternativa per il nostro mondo centrato sul petrolio. Su questo tema ha parlato il corrispondente di Aiolus News con László Lőrinc, direttore generale della S.A. Kautéla e sulla rete franchise delle sale di presentazione dei rinnovabili di Energiacentrum.com NRG ECO-STORE, che ne é il fondatore.
Terza parte dell'intervista.

Accettate tutti, chi si presenta come partner, o scegliete i partners adatti in un altro modo?


Siamo aperti alla collaborazione con tutti, ma selezioniamo quelli, che possono essere nel futuro i nostri partner efficaci. Tra i criteri piú importanti si trovano l’impegno e la diligenza. Crediamo, che se qualcuno decide d’impegnarsi nelle fonti energetiche naturali e ha la tenacitá necessaria, tempo passando puó avere successo in questo settore.
Eravamo anche noi debuttanti, ma ci siamo formati continuamente, e se a volta a prezzo d’errori, siamo andati in avanti, e abbiamo avuti bei successi.


Cosa possono aspettare i partner sin franchise a proposito del rimborso del loro investimento?


Naturalmente molti ci fanno questa domanda: quando rimborseranno il loro investimento, é una domanda giusta, ma non dipende solo dai noi.  É possibile che giá all’inizio arriva una tale commissione al centro franchise, che il partner debuttante, con pò di aiuto,  sormonta con successo gli ostacoli. In altri casi capita, che si deve aspettare un pò di più al successo. Ma tutti possono essere sicuri: se affronta la sfida coll’umiltà e diligenza adatta, il merito non si fa aspettare. In una frase: bisogna amare quello che si fa. Allora l’attivitá diventa una passione, e l’investimento maturerà.
É la mia esperienza, che quelli, che nel lavoro sono centrati solo noi soldi, saranno il più delle volte delusi. Ma a quelli che sono impegnati e sono pronti a fare dei sforzi, possiamo dare una mano, e diventeranno i pilastri della rete.


Avete anche altri piani con i migliori partners?


L’ha giá detto. Come ho detto prima, abbiamo giá fonzioni che possono essere riempite dai primi partners. Di più, nel futuro il fondatore S.A. Kautéla conta sui partners come investitori di capitali. Cosi al momento giusto i partners franchise, che hanno giá dimostrato le capacità, possono alzarsi su un livello più alto, ma su di questo non vorrei dire di più per il momento.


Qual’é il suo messaggio ai partners del futuro, che adesso stanno solo pensando d’aggiungersi alla rete NRG-ECO-STORE?


Possono essere sicuri che nel futuro si metterà ancora più avanti l’interesse del gruppo contro l’affermarsi individuale e che non può essere nel futuro un’attività con piú prospettiva di quella con i rinnovabili, col risparmio d’energia e l’ecologia.
Il tempo é dalla nostra parte.

.

11 September, 2011